ASTRAL TRAVEL | Lunedì 20 aprile

COSMIC FUSION & SPIRITUAL JAZZAstral Travel e’ un progetto di Spiritual Jazz, una corrente partita da lavori quali “A Love Supreme” di John Coltrane e l’immensa produzione di Sun Ra, un jazz cosmico che si espande in ampi territori di fusione stilistica che comprende funk, afro-jazz e latin e abbina alla creativita’ una valenza rituale.

Tommaso Cappellato (batteria)
Camilla Battaglia (voce)
Piero Bittolo Bon 
(flauto, sax alto, clarinetto)
Paolo Corsini (piano & synths)
Marco Privato 
(basso)

Inizio concerto ore 21.00. Ingresso gratuito

EUFORIA GIPSY | Lunedì 13 aprile | h. 20.00 

Euforia Gipsy TLunedì 13 aprile torna il grande Jazz gitano con il trio Euforia Gipsy.

Euforia Gipsy trae ispirazione da Django Reinhardt, fenomenale chitarrista degli anni‘30 fondatore del genere Jazz Manouche, stile melodico cadenzato in cui trovano la massima espressione gli strumenti a corda, tipiche delle band tzigane. Musica semplice, diretta, energica ed espressiva. Il trio è composto da Simone Biancon  (chitarra), Matteo Striuli (chitarra) e Maurizio Trapani (contrabbasso).

Inizio concerto ore 20.00, ingresso gratuito.

DIXIE FUNK PARADE | Lunedì 6 aprile | h. 20.00 

diexie funk parafe

Musica dal tipico sound stile New Orleans. I sei componenti creano una musica che abbraccia il dixie Jazz della tradizione con i ritmi in stile second line il ritmo più funky sul pianeta. L’unico consiglio quando andate ad ascoltare questa band … portatevi le scarpe da ballo!!!

Pierluigi Volpini – Tromba
Antonio Ferro – Trombone
Danilo Scaggiante –  Sax e Percussioni
Francesco Lobina – Basso
Giampiero Zardo – batteria
Claudio Bon – chitarra

Inizio concerto ore 20.00, ingresso gratuito.

YERBAGUENA (rumba flamenca) | Lun. 30 marzo

yerbaguenaCDIl quartetto proporrá l’atmosfera tipica delle fiestas gitane dell’ Andalusia. Verranno proposti brani resi famosi dai Gipsy Kings e brani solitamente suonati nei barrios e nelle famiglie gitane in occasione di feste. Sconosciuti al pubblico “payo ” (non gitano) i brani vengono interpretati in lingua catalano e calò (lingua gitana).

Ospite speciale Michela Franceschini al Baile

Inizio concerto ore 21.00. Ingresso gratuito

NATALIA MOLEBATSI & THE SOUL MAKING |Lunedì 23 marzo

molebatsi3Poetessa, cantante, scrittrice e giornalista, Natalia Molebatsi è una delle artiste più importanti della generazione post-apartheid del Sud Africa.
Natalia Molebatsi: voce
Leo Virgili: chitarra e trombone
Roberto Amadeo: contrabbasso
Giorgio Pacorig: piano
Stefano Bragagnolo: batteria
Inizio concerto ore 21.00. Ingresso gratuito

Boz trio & Guests | Lun. 16 marzo

IMG_6978Nato nel 2011, l’ ensemble si presenta come un trio a fisarmonica che all’occorrenza diviene quintetto! Lo spettacolo proposto si sviluppa come un viaggio musicale che procede libero nei territori dell’est europa. Salpando dal porto di Danzica per ritrovarsi sulle coste del Mar Egeo, si viaggia di tradizione in tradizione dal gioioso e a tratti malinconico klezmer dei popoli ebraici alle danze folli delle feste balcaniche con omaggi alle sonorità delicate della cultura greca.

Rouben Vitali, clarinetto
Luca Grazioli, tromba
Luca Pedeferri, fisarmonica
Davide Longoni chitarra
Alberto Capsoni , contrabbasso

Ingresso gratuito. Inizio concerto ore 21.00.

CABAREST ORKESTAR | Lun. 2 marzo

cabarestI Cabarest sono un gruppo nato dall’incontro di musicisti orchestrali, jazzisti e artisti di strada che hanno in comune un back ground di musica tradizionale in chiave cabarettistica consolidato attraverso numerose collaborazioni ed incontri con artisti stranieri dell’est europeo.

Cabarest Orkestar:
Tobia Purisiol: Voce
Stefano Ottogalli: Chitarra
Enrico Pagnin: Clarinetto e Sassofoni
Walter Lucherini: Fisarmonica
Riccardo Sartorel: Contrabbasso, Basso elettrico
Filippo Mosconi: Batteria, Percussioni

Inizio concerto ore 21.00. Ingresso gratuito.

LATCHOMALL La Django Reinhardt family | Lun. 23 febbraio

latchomallAd Ad oggi sono l’unica famiglia discendenti della famiglia di Django Reinhardt a suonare l’originale Jazz Manouche
Lunedì sera al Paradiso Perduto proporranno il jazz manouche nella sua forma più semplice e tradizionale, capace di catturare l’ascoltatore attraverso il fascino unico che nasce dallo swing, la valse musette, la bossanova e lo stile flamenco esaltate dal grande Django.

la band:
Mandali Reinhardt – chitarra
Dive Reinhardt – chitarra
Antonio Lallai – chitarra
Damiano Marin – contrabbasso

Inizio concerto ore 21.00. Ingresso gratuito

ARS NOVA NAPOLI | Lunedì 6 febbraio

Arsnova

Tornano direttamente da Napoli per il Carnevale 2015 gli amici Ars Nova Napoli con il loro repertorio di musiche del popolare del Sud Italia.

Carlo Guarino – voce e chitarra
Bruno Belardi – contrabbasso
Martino Isola – contrabbasso e armonica
Marcello Squillante – fisarmonica e voce
Antonio Anastasia – tamburi a cornice
Michelangelo Nusco – violino e voce
Vincenzo Racioppi – charango e voce

Inizio concerto ore 21.00 (circa). Ingresso gratuito.