EMMANUELLE SIGAL ENSEMBLE | Lunedì 29 giugno 2015

sigalEmmanuelle Sigal cantante franco-israeliana, che vive e lavora a Bologna, presenta il suo album d’esordio “Songs from the Underground” registrato in collaborazione con la band Sacri Cuori. Autrice dei testi e delle melodie, i suoi brani rispecchiano la sua personalità brillante ed energica. Con la sua voce soul ed un blues spiritoso, Emmanuelle si prende gioco della malinconia e scherza con la nostalgia a suon di jazz e gipsy music.

“Songs from the Underground” è il loro ultimo Cd, pubblicato nel 2013. Le canzoni, scritte da Emmanuelle, riguardano temi come l’amore, la vita, la morte, la società, i sogni e i momenti di disperazione.

EMMANUELLE SIGAL – voce
Max Turone – basso
Nicolo Scalabrin – chitarra
Federico Occhiuzzi – batteria

Inizio concerto ore 20.00. Ingresso gratuito.


RG BAND | Lunedì 22 giugno 2015 | h. 20.00

rgGuidata dal cantante e armonicista Riccardo Grosso, sbarca sul palco del Paradiso Perduto di Venezia la RG BAND , quartetto composto inoltre da Stefano Pagotto, chitarra (già con I Belli Dei Waikiki con i quali effettua tour in tutta Europa, Texas e Florida), Massimo Fantinelli, basso (ex bassista di Tolo Marton e, con la Guido Toffoletti’s Blues Society, ha suonato e/o registrato con Paul Jones, Dick Heckstall-smith, Alexis Korner) RG Band vede oggi alla batteria Andrea De Marchi (Tolo Marton, Roger Glover, Dan Airey).
 
Inizio concerti ore 20.00. Ingresso gratuito. 
 

EYM TRIO | Lunedì 15 giugno 2015 @ParadisoPerduto

eymtrio
Il trio composto da Elie Dufour al pianoforte, Marc Michel alla batteria e Yann Phayphet al contrabbasso, si nutre dalle composizioni originali, arrangiamenti su standard jazz e temi tradizionali dell’est europa. Il risultato è un metissage musicale affascinante , influenzato da grandi nomi del jazz quali: Duke Ellington , Chick Corea , Michel Petrucciani e il jazz più moderno come E.S.T, Avishaï Cohen e Joshua Redman, e persino i Radiohead. Il loro ultimo disco “Genesi” è uscito nel 2013 ed è l sintesi di due anni di tournée e 50 concerti eseguiti in tutta Europa.

Ingresso gratuito. Inizio concerto ore 20.00

TREMENDI SOL | Lunedì 8 giugno

tremendi soulStefano  Volpato – voce
Mauri Tiozzo – chitarra acustica
Valter Cortivo basso – acustico e cori
Giacomo Canal – Cajon
Roberto Ragno – Pianoforte
Gruppo di 5 elementi nato circa 2 anni fa con l’idea di riproporre Soul, Latin Pop, Reggae, riarrangiando in modo diverso e originali i classici nazionali e internazionali. Due ore di musica da Pino Daniele a Stevie Wonder, sonorità calde e accattivanti con strumenti acustici: chitarra acustica, il basso acustico, cajon e pianoforte.
Inizio concerto ore 20.00. Ingresso gratuito

I FORESTIERI | Lunedì 1° maggio @ParadisoPerduto

forastieri_1Dalla fusione di diverse tradizioni e culture musicali nasce il progetto Forasteri: con un ritmo serrato e coinvolgente balli frenetici si alternano a melodie d’amore struggenti, a canti politici e sociali. Dalle Alpi alle coste della Grecìa salentina, dal Caucaso al Baixo Alentejo, dal Gobi al Massif Central, le diverse tradizioni popolari si mescolano e si arricchiscono con sonorità intense e contaminate. Il filo conduttore durante tutto il concerto è la voce del popolo, un unico grande racconto di vita, d’amore e di lotta che supera qualsiasi barriera fisica e ideologica.

I Forestieri sono: Brigitta Casieri – voce principale e bodharàn; Natalia Caprili – fisarmonica e voce; Siro Nicolazzi . chitarra acustica, percussione e voce; Nicola Bellulovich – sax soprano; Lorenzo D’angelo – chitarra classica, acustica ed elettrica.

Inizio concerto ore 20.00. Ingresso gratuito

THE HIGH JACKERS | Lunedì 25 maggio

highjackersThe High Jackers, i dirottatori, è un marchio creato da mr steve(stefano taboga) cantante bassista dei the mad scramble,nasce come band che raduna un compendio di vari musicisti di diverse estrazioni e percorsi musicali uniti da una passione comune: fare ottima musica che spazia in vari generi (rock, blues, soul, r&b..).
Mr. Steve – guitar and vocals
Mr. Alex Mansutti- drums
Mr. Alan m.m.- guitar
Mr. Marzio Tomada – bass

Inizio concerto ore 20.00. Ingresso gratuito.

MOSTRA DI ARAZZI E QUADRI METALLICI – ROSANNA BASILIO |GIOVEDÍ 21 MAGGIO | ore 17.30

basilioL’osteria Paradiso Perduto di Venezia è lieta di ospitare la mostra di arazzi e quadri metallici dell’artista veneziana Rosanna Basilio, che verrà inaugurata giovedì 21 maggio alle ore 17.30 con un ricco buffet preparato dalle sapienti mani dello chef Maurizio Adamo. Le opere esposte fanno parte di un ciclo di lavori realizzati e ispirati da una pluricentenaria tradizione familiare nell’ambito dell’artigianato d’arte. Il padre Romeo, come il nonno, il bisnonno e gli avi, hanno lavorato nella basilica di S. Marco nella manutenzione dei mosaici e delle pietre. Queste radici, ancorate nel profondo dell’intuizione artistica, hanno sempre mantenuto una creatività funzionale e un rapporto realistico tra oggetto ed interpretazione.

LEE HOLMES & THE BEAUTITONES | Lunedì 18 maggio

leeholmesLunedì 18 maggio sul palco del Paradiso Perduto di Venezia si esibirà il bluesman canadese Lee Holmes accompagnato dalla sua “band veneziana” Beautitones, composta da Massimo Prosdocimo (batteria), Marco Bolognini (chitarra), Stefano Stomeo (sax e cori) e Bruno Natural (chitarra).Lee Holmes bassista e cantante è nato a Vancouver, British Columbia. Si è diplomato al Conservatorio di Capilano University – North Vancouver. Nel frattempo nel Canada occidentale è stato in tour come bassista con varie band fino al 1987. Lee ora risiede nel Nord Ontario. Da oltre sedici anni, a partire dagli anni novanta, ha suonato con il chitarrista Blues Mike Burton nella Hurtin Blues Band e poi nell’ Hurtin Duo come Hurtin Mike e Leon Bass.
Come co-fondatore del Porquis Blues Festival nel Nord Ontario, Lee ha avuto l’opportunità di suonare con molti dei migliori Bluesmen canadesi: Amos Garrett, Kenny Blues Boss Wayne, Michael Pickett, Jack De Keyser, Dutch Mason, Julian Fauth, David Rotundo, Dylan Wickens e recentemente in duo con Michael Fonfara dei Downchild fame.
Inizio concerto ore 20.00, ingresso gratuito.

MONKEY BRAIN TRIO | Lunedì 11 maggio

Monkey Brain Trio orizzonTrio capitanato da Henry Cook saxofonista e flautista statunitense che ha inciso con alcuni tra i piu’ grandi musicisti jazz come John Tchicai, Bob Moses, Don Moye, Frank Lacy e Mulatu Astatke. La ritmica di cui si avvale in questo trio e’ composta da Roberto Raciti al contrabbasso ed Ermanno Baron alla batteria, musicisti con i quali collabora da diversi anni. MBT e’ una formazione atipica ed originale di matrice certamente jazz ma con influenze Afro, blues e funk. Il repertorio che presenta e’ una miscela di composizioni originali, brani del grande Thelonious Monk rielaborati e pezzi tratti dalla tradizione afro/funk etiope tra i quali brani di Mulatu Astatke che Cook suona con il Washint, flauto etiope di cui egli e’ il maggior esponente in Occidente.

Inizio concerto ore 20.00. Ingresso gratuito.

LAURA FURCI | Giovedì 30 aprile

furciEccezionale concerto con la pianista e cantante friulana Laura Furci giovedì 30 aprile al Paradiso Perduto.
Il suo ultimo lavoro discografico, “Think con la tua cabeza” registrato a New York è un progetto musicale che sta raccogliendo eccellenti riconoscimenti dalla critica specializzata. http://www.laurafurci.com

Inizio concerto ore 20.00. Ingresso gratuito.